PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il tavolo di ciliegio

Il verso giusto
capace
di incendiare l'anima

con una sola parola

può nascere soltanto in chi che ha superato il dolore della morte
e
abbracciato lo sconosciuto

Per questo
dobbiamo accontentarci di versi senza magia

del mutismo delle cose

del rancore dei verbi

della solitudine dei nomi

eppure

quando sono a tavola con amici

sento
sotto la tovaglia bianca seppur macchiata di vino e di caffè

fiorire
il mio tavolo di ciliegio

 

1
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 15/01/2016 10:07
    Meraviglia delle meraviglie! Una poesia con la Pmaiuscola
  • andrea il 15/01/2016 09:15
    anch'io ho la stessa sensazione quando sono a tavola, anche se meglio con i miei figli e nipoti fiorisce di più, sei unico Vincenzo!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 15/01/2016 09:05
    METAFORICAMENTE ENCOMIABILE... ORIGINALITA' ET CREATIVITA'... TI ELEVANO A SOMMO VATE DEL'OGGI...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0