accedi   |   crea nuovo account

Risvegli

È bello la mattina
aprire gli occhi

mentre l'ultimo dei nostri sogni come un pipistrello ritardatario cerca con volo celere un rifugio buio per potere sopravvivere al giorno

vedere

l'ala di un gabbiano tingere di rosa le foschie lasciate dalla notte sull'orizzonte del mare

 

3
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/01/2016 16:47
    UN POETAR UNICO... PER UN DECANTO SENSAZIONALE... NULLA TI SI PUO' CONTRADDIR... SERENA SETTIMANA VINCE'

3 commenti:

  • Dora Forino il 20/01/2016 09:15
    Ogni, giorno è un giorno nuovo per apprezzare la vita, nelle piccole cose.
    Versi graditi!
  • pasquale radatti il 18/01/2016 18:40
    Ogni giorno, ci si augura, lascia aperta una speranza che, come bene descrivi in questa poesia, può tingersi di rosa. Bel componimento che mi riguarda da vicino.
  • Gianni Spadavecchia il 18/01/2016 14:37
    Un sogno che cerca rifugio, per sopravvivere al giorno e per rivivere del tutto a notte fonda.
    Molto molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0