PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La spiaggia del tempo

Ogni luce
come ogni pensiero mal indirizzato crea uno strascico d'ombre

e
le ombre assumono nelle nostre vite più realtà della stessa luce

Vedi
mi disse mia nonna

basta
un monte

un filo di orizzonte per far sparire il sole

tutta questa gente
che ieri era qui in spiaggia a lottare per un posto più vicino al mare

oggi non c'è più

domani
non ci sarò più neanche io

rimarrà
solo la memoria

la spiaggia il ruggito del mare

e
la lotta

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 23/01/2016 11:23
    Un laudo veramente dovuto per questa tua bellissima!
  • Rocco Michele LETTINI il 22/01/2016 09:10
    I CONSIGLI DELLA NONNA SONO SEMPRE ATTUALI...
    MAI CONTROCORRENTE MUOVONO... SERENA GIORNATA VINCE'

2 commenti:

  • Chiara Savazzi il 22/01/2016 17:16
    Bella l'immagine del mare è evocativa
  • Gianni Spadavecchia il 22/01/2016 13:44
    Bei versi, riflessivi.
    Il sole può essere coperto da nuvole o dai monti, ma ciò non significa che non sia presente. Stessa cosa per noi, magari moriamo ma la nostra presenza rimane viva negli altri.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0