accedi   |   crea nuovo account

La voce del vento

Il vento non urla, non ha voce
il vento taglia l'aria e le facce pulite
frusta le foglie degli alberi
arrossa gli occhi di chi lo affronta
rivoluziona il mare
smuove la neve dai monti
direziona la pioggia per amore
o... per vendicare sciagure umane.
Il vento fa danzare le messe di grano
e pettina i fiori di campo
pulisce lo sporco progresso
regalandoci nuove speranze.
Il vento non urla... non ha voce
chi ha voce parla, parla, parla
e non fa nulla di ciò che fa
un muto vento.

 

4
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 23/01/2016 18:00
    Il vento fa più delle parole, mi piace questo concetto, bravo.
  • Rocco Michele LETTINI il 23/01/2016 10:42
    Un vento decantato nelle sue furie e nelle sue leggere carezze. Eccezionale Marcello. Sereno weekend.
  • vincent corbo il 23/01/2016 09:56
    Mi piace per il suo equilibrio, a mio parere non ci sono stonature.

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 23/01/2016 09:01
    il vento ha cuore.. lacera il suo corpo sugli ostacoli che incontra.. e a volte lo senti dal dolore... ululare.. molto bella Marcello...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0