PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'uomo che sposò Perfezione nella sua Memoria

- ... con passo eterno saliva le scale... frantumando sotto ai miei piedi... il tempo... -

Chiederle il nome
sarebbe stato portarla sulla terra

così
le poche volte che il ben amato caso li faceva incontrare

lui
la guardava da lontano


è vero

a volte attratto dall'ondeggiare dei suoi fianchi la seguiva per qualche passo
e
amava vederla ridere e scherzare con gli amici nella piazzetta sotto casa

per poi accostarla

in memoria

 

2
0 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 25/01/2016 13:18
    Amore eterno che sposa l'amabile ricordo, per divenire sentimento perfetto nella loro unione continua. Molto bella!
  • Rocco Michele LETTINI il 24/01/2016 19:55
    Uno strabiliante verseggio... dal Maestro dell'espressivo poetar...
  • Don Pompeo Mongiello il 24/01/2016 17:18
    Veramente molto piaciuta ed apprezzata questa tua bellissima!
  • roberto caterina il 24/01/2016 09:27
    Accostare in memoria in cerca forse di un passo in più...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0