PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Carnevale

Sfilano mascherine sulla via,
con costumi sgargianti e variopinti,
il cuore dei bambini in allegria,
guardano con stupore i volti tinti.

Chi ride, si nasconde e intanto spia;
dalle stelle filanti son sospinti
tra voli di coriandoli van via
pervasi da atmosfera, nei recinti

di tempi del passato ormai lontani,
misteriosi e inquietanti personaggi
che sono nel presente e nel domani,

tenendo un mondo astratto tra le mani,
dove non c'è alcun posto per i saggi
come fossero tutti ridanciani.

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 29/01/2016 08:26
    Un plauso sincero e dovuto per questa tua magnifica!
  • Anonimo il 27/01/2016 20:14
    Bella, colorata, divertente e gioiosa pubblicazione in cui si descrivono alla perfezione momenti di ilarità tipici di questo periodo carnevalesco. Immagini calzanti rendono interessante l'intero testo, quasi una filastrocca, piacevole alla lettura. Sinceri complimenti!

1 commenti:

  • Verbena il 27/01/2016 23:11
    Grazie Arcangelo, i tuoi commenti mi mettono gioia in cuore. Complimenti per il tuo bellissimo nome.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0