PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mai perso

Mi sono perso come uno di quelli che cerca la sua strada,
e che inseguirà il suo sogno comunque vada;
non credo a niente ma solo in me stesso,
sono la forza dentro a questo mondo perso.
Non so se mai ce la farò,
ma sarà l'unica cosa che sognerò;
vivo solo perchè mi voglio realizzare,
e non faccio altro che fantasticare.
So però restare coi piedi per terra,
anche se ogni delusione mi spacca e atterra.
Ma so rialzarmi più forte e determinato,
nonostante tutto non mi hanno mai bloccato.
Ancora oggi è così,
non c'è un giorno in cui non viva per quel sogno lì.
E mi ringrazio con tutto il cuore,
non vorrei mai reprimerlo questo grande amore.
Ti Amo Scrittura.
Sei la forma di vita più pura.

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesca La Torre il 28/01/2016 17:57
    bellissima, chiara e schietta. Continua sempre così, non ti abbattere mai, ti invidio.
  • Rocco Michele LETTINI il 28/01/2016 03:17
    La scrittura non sarà mai sconfitta. È l'elevazione della persona, vate o narratore che sia. Elogiabile decanto. Serena giornata Gianni.
  • Anonimo il 27/01/2016 20:39
    Ciascuno scrive per esigenze differenti e, talvolta, anche simili a quelle degli altri. In questa pubblicazione, caro Gianni, hai personalizzato il perché di quel percorso che ti ha condotto verso conclusioni sentimentali, emozionali e pure logiche. Un cocktail di spiegazioni, non prive di sensibilità poetica, complice del procedimento scrittorio. Apprezzata la chiusa emblematica: "Ti Amo Scrittura, sei la forma più pura"!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0