PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Scarto repentino

Quanto è repentino
lo scarto del tempo,
come il battito di un colibrì.
Ora sei nel centro dell'universo
e in un battito
ti ritrovi nella periferia
di un tramonto
in un giorno di pioggia.

Com'è repentino
lo scarto dell'amore,
un giorno ti abbraccia
con le sue ali
e sei regina su una stella
e nello stesso giorno precipiti
nell'abisso
della dimenticanza.

Com'è repentino
lo scarto della gioia
che in un attimo
ti adotta materna
e l'attimo dopo
ti sbatte sul muro del pianto
lasciandoti rimbalzare sul tuo selciato
di disperata solitudine.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0