PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Morte

Ogni giorno che passa ti sento più vicina.
Quando mi sarai accanto,
come un'amica lontana che ha attraversato deserti
per portarmi il suo saluto,
deporrò il carico delle cose della vita:
lacrime e dolore, fondi di un'esistenza
a cui non tornano i conti,
bagliori di ricordi, affetti consunti.
Resteranno in un cantuccio, dimenticate.
Verrò con te, nell'ininterrotto viaggio,
aggregato alla turba infinita
che trascini.
Senza più sguardo, senza più nome.
Uno.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti: