PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Vino

Non abuso di te
ma non ti nego,
vicino a me
accompagni serate
talvolta brillanti
altre tristi,
natura e
mano umana
ti celebrano
come mito
non solo italico
d'allegria pura
trasgressiva a volte,
io vivo
e tu con me
sempre diverso
ma sempre tu
nettare mediterraneo.

 

3
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 29/01/2016 08:24
    NETTARE... DEL BUON UMORE... A TRATTI LO DEFINISCO.
    STRAORDINARIA SEQUELA POETICA.
  • vincent corbo il 29/01/2016 07:31
    Una gradevole celebrazione dell'amato vino.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0