accedi   |   crea nuovo account

E la morte sarà solo un passaggio

E la morte sarà solo un passaggio.
Sarà come rinascere sotto una veste
nuova, vivi, come colpiti da un dolore
ininfluente. Questa morte nera che non
lascia mai tregua, che si prende il sonno
come una febbre o un rumore assordante.
Questa morte che richiama il vuoto celato
dietro ogni cuore, che lo scuote, che lo mostra,
che lo squarcia come una carne da macello
non ancora pronta. Finiremo tutti dentro a
un fosso, polvere che ritorna polvere,
brivido che cessa d'implorare,
d'improvviso o dopo un'estate nera.
E la morte sarà solo un passaggio,
una traversata, un cambio di direzione.
Finiremo dentro a un fosso, come ali
che cessano di battere o melodie stroncate
da una stonatura. Dentro a un fosso,
nel silenzio, come luci che si vanno
a spegnere senza un perché.

 

1
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 03/02/2016 09:56
    E la morte sarà solo un passaggio... di una luce che torna alla luce.. lasciando nei fossi un po' di povere che non ha saputo trasformarsi in oro..
  • Rocco Michele LETTINI il 02/02/2016 05:26
    UNA FREDDA REALTA' DESCRITTA CON CONVINZIONE... UNA SEQUELA ESPRESSIVAMENTE ELOQUENTE... LA MIA LIETA GIORNATA FERDINANDO.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0