PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ai freghisti

Zero zero,
zero zero,
questo è come
mi seguite con ardore,
eppure questa mia arte
impollina fiorendo
a dispetto di voi
tutti quanti.

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 09/02/2016 10:34
    zero in condotta ai bambini dell'asilo... così ci considerava lo Staff.. con questa storia dei crediti.. sbagliò solo a darne troppi per le recensioni.. che quasi nessuno fa.. sicuramente i commenti sono la linfa per tenere un sito vivo ... ma di certo non impollinano le ali.. quello è compito dell'arte nostra...
  • Rocco Michele LETTINI il 09/02/2016 03:02
    Una cosa mi dà fastidio... da quando frequento siti poetici... che in tanti preferiscono solamente essere commentati... fregandosene altamente degli altri. Ti ringrazio per avermi dato l'opportunità di SOTTOLINEARE questa ignobile pecca...
    SONO CON TE DON...

1 commenti:

  • giuliano paolini il 10/02/2016 18:23
    Il poeta soffre e non sempre ci si rende conto è destino che i momenti più nobili ci trovino soli ma la gioia che nasce in quegli attimi ha un valore inestimabile molti adulatori non sempre= molto godimento

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0