PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Azzurri i tuoi occhi, rosso il tuo sangue

La foschia del mattino
sorride col tuo sguardo
dentro la finestra chiusa.
I tuoi occhi, al mattino,
sono chiari. Sono strascichi
di luce azzurra e vaporosa
come il fumo di questa
sigaretta accesa o
come il vapore di un geyser
nella Norvegia artica.
Fuori tutto è primavera.
La tua faccia ed il tuo
fiato ricoprono d'azzurro
le case ed i monti.
Sorridi adesso.
Fuori tutto è primavera.
La città si staglia nella
piazza: sorridono i monti,
sorridono le case.
Azzurro è questo cielo,
rosse le pietre. Azzurri
i tuoi occhi, rosso il tuo
sangue. Sorridi adesso.
Fuori tutto è primavera.

 

3
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • roberto caterina il 12/02/2016 06:20
    Molto bella e nostalgica questa primavera nei suoi inizi
  • Rocco Michele LETTINI il 11/02/2016 15:02
    MERAVIGLIOSI VERSI ESPLICITAMENTE PRIMAVERILI... IL MIO ELOGIO E IL MIO LIETO MERIGGIO.
  • Vincenzo Capitanucci il 11/02/2016 14:02
    Fuori tutto è primavera.. come risorto da un muro viola...

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0