PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Riflessioni pasquali

Apri lo cor et l'alma offri
a quel Cristo che vene
pe' fa che tu non soffri.

Non grida mai la ignorancia
e lo Salvatore lo sa bene
dandoti la sua grazia.

Eppur proprio la ignorancia
Lo portò dritto su la croce
essendo l'umanità na disgrazia.

 

2
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 16/02/2016 08:43
    Questa ignoranza.. persevera ancora... l'umanità è sempre marcia.. e le croci non hanno smesso di moltiplicarsi...
  • Rocco Michele LETTINI il 16/02/2016 08:06
    Tre terzine d'eccelso... Tre terzine esplicitamente dal cuore... Il mio elogio e la mia lieta giornata Don.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0