PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il negozio dei sentimenti

Fissato l'appuntamento,
a sorpresa mi regali un'altra emozione; l'ultima.
un'offerta speciale, fuori stagione,
senza sconti o facili soluzioni.
spio dalla serratura le desolate stanze
del negozio dei sentimenti,
abbarbicato alla speranza di un'eccezionale apertura.
l'aria mia è stranita e batto cassa
da ennesimo cliente insoddisfatto
con chissà quali pretese, se la vita tua,
ha una combinazione a prova di scasso.
va bene così, meglio così
conoscersi esige un prezzo da pagare
frequentarsi il rincaro,
l'amore invece, è un insoluto debito
che poca comprensione non può saldare.

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 18/02/2016 11:39
    Eccezionale sequela di veritate. Lieta giornata.
  • Vincenzo Capitanucci il 18/02/2016 09:11
    l'emozione sul banco dei sentimenti è una eccezionale apertura..
  • andrea il 18/02/2016 07:35
    l'amore invece, è un insoluto debito
    che poca comprensione non può saldare.
    sono convintamente d'accordo...

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 18/02/2016 09:29
    Finale amaro, malinconico.
    Una bella poesia, versi che si legano tra di loro. Opera complice di sentimento.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0