PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Notte magica

Fu magia
una notte dove le nuvole
caddero dal cielo,
il boato aprì le cataratte
il cuore esplose
in sensazioni indefinite.

Caldo sentimento
brucia e soffoca
insaziabile intasa
l'oasi indefinita
dell'amore senza tempo.

Fu doccia
d'inebriante calore
unica tempesta senza fine,
il genio incastonato nel cuore
parla nel silenzio.

Resistiti in me passione, tortura la mia mente di te.

 

3
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 20/02/2016 10:05
    NOTTE MAGICA... NEL SUO FASCINO... E NELLA SUA PASSIONE... UNA POESIA... ADORNA DI POESIA. SERENO WEEKEND GIUSEPPE.
  • roberto caterina il 20/02/2016 07:41
    Genio, passione, tortura, tre interrogativi senza fine.
  • Vincenzo Capitanucci il 20/02/2016 07:01
    il genio incastonato nel cuore
    parla nel silenzio... bravo Giuseppe... resisti passione.. torturami la mente fino a tempesta senza fine..

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0