accedi   |   crea nuovo account

Dolce

Quando niente mi consola ti penso
spesso mi rifugio in un pasticcino
un dolce piccolo peccato
per rallegrare almeno la mia gola
ed il mio cuore solo, si sente un po risollevato
della tua assenza e della tua nostalgia.
Scelgo un dolce perche' tu sei cosi.

Mi stringi la mano, da me vuoi solo amore
i tuoi occhi sinceri a volte son tristi
cerchi il mondo nelle mie piccole pupille
ed io che ho da offrirti solo un cuore consumato
mi sento piccola, una briciola,
creatura di un Dio meraviglioso e unico
cerco la pace almeno dentro il mio cuore
tu Dolce puoi offrimela?

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • sara rota il 22/10/2007 11:05
    Molto "dolce" come poesia... a volte per superare le nostalgie amorose anche io mi rifugio in qualche dolcetto... e le briciole non sono altro che il mio amore sparso su di me.
  • Alessandro Castellarin il 18/10/2007 17:03
    Introspezione veramente molto dolce... Bravissima!!!!!!
  • roberto mestrone il 18/10/2007 15:19
    Molto DOLCI questi pensieri...
    Brava Eleonora!
    Ro
  • Riccardo Brumana il 18/10/2007 13:23
    che tenera!!! bravissima.
  • laura cuppone il 18/10/2007 12:07
    amore ancora un po' stentato...
    la pace è nella fede..
    offriti.. all'amore..
    donati..
    dolcemente..
    ciao L

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0