PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amori d'acqua

Invisibili e silenziose
le lacrime del cuore
sigillano
ogni rosea visione
per il domani.

Uguali, riciclo di noia
sono i giorni
soffocati dalla cenere lavica
d'un vulcano oramai assopito
nella vana speranza di ritrovare l'amore
per tornare ad essere
figli benedetti di un Dio benevolo.

Ai margini dell'abisso
colmi di un inafferrabile
senso di vuoto, di mestizia
e di solitudine
si rincorrono vecchi e felici ricordi

per tamponare
l'intima irrequietezza
che porta a maledire
quegli amori di acqua
che uccidono gli amori di fuoco.

 

3
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 02/03/2016 08:55
    Mi piace molto la contrapposizione degli elementi... poi troppa spiritualità per miei gusti, ma si sa, i gusti son gusti!
  • Rocco Michele LETTINI il 25/02/2016 09:36
    la strofa di chiusa avalla tutto quanto hai decantato con giudizio. Lieta giornata.

1 commenti:

  • Chira il 25/02/2016 09:27
    ... gli amori di acqua, fatti di lacrime per averli perduti e che ancora recano sofferenza tanto da non farci assaporare gli amori di fuoco... L'amore è amore, anche quello che brucia tutto in poco tempo, anche quello fatto solo di passione. Versi dolenti, delicati ma... ogni amore è vita Loretta, quelli di acqua ( che bella immagine...) e quelli di fuoco. Tvb.
    Chiara

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0