PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Ampio respiro

Che ne sarà di questo campo verde
dove il sole sembra indugiare
incantato dalla sua solitudine?

Mi fermo ad osservare la sua immobilità
le farfalle e i vermi stanchi
le allodole, l'eternità

Il giorno è come l'universo
sembra non finire
neanche quando
chiudo gli occhi

Ho bisogno di questo cibo
di questo lavoro
per sentire ancora viva
una piccola parte di me
che non muore.

 

3
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 03/03/2016 16:06
    ... una piccola parte di me che non muore... luce del pensiero per questo tuo... ampio respiro!
  • frivolous b. il 27/02/2016 09:29
    Soave... sì, credo sia l'aggettivo perfetto!
  • Rocco Michele LETTINI il 26/02/2016 08:47
    ESPRESSIVO QUANTO ARGUTO VERSEGGIO... IL MIO ELOGIO VINCENT.
  • Ferdinando il 26/02/2016 08:36
    Bellissima... complimenti Vincent

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0