username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Nemico mio

Nuvole cangianti e grigie
fuori dalla finestra,
l'inverno è sempre lì
che aleggia nell'aria,
fredda e umida.
Nel il mio cuore
una leggera ansia
costante
che danza al ritmo
del tempo che scorre
e ad ogni tic tac
dell'orologio
sale, scende, sale, scende...

Trattengo il respiro
e rimango a lungo
in apnea
mentre la vita scorre...

Respiro. Sono viva.
Sì, sono viva!

Ma quanto è difficile
vivere...

Fai parte di me,
mio nemico
e compagno sgradito.

Mi hai resa fragile, molto fragile.

Dammi una tregua,
voglio respirare a ritmo pacato
voglio vivere senza ansie.
Voglio semplicemente vivere
e gioire...

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0