accedi   |   crea nuovo account

Stato d'animo

Vomito, nausea, senso di malessere
ti attanaglia fin dentro le ossa
urla disumane di quando si rinfaccia tutto quello per cui si è lottato
tutto quello che si è costruito
perchè si parla e non ci si capisce
tutti hanno ragione e nessuno ha torto
quando già in due è difficile immagina in quattro
e ti vedi la vita passare davanti
trent'anni arrivati in cui ancora niente è definito
tutto avvolto da una nebbia che non cala
e solo voglia di silenzio
dove il caldo di un camino ti avvolge
dove d'un tratto torni bambino
indifeso e senza più forze
ti abbandoni su quella vecchia poltrona
che tante lacrime ha visto
quando tutto sembrava un tunnel senza uscita.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 02/03/2016 19:23
    UN ACUTO QUANTO DOVEROSO VERSEGGIO ESPRESSIVAMENTE ELOGIABILE. LIETA SERATA FEDERICA.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0