accedi   |   crea nuovo account

Nella radice dello zenzero trovai un ultimo rifugio all'Amore

Per caramellare il pianto primordiale delle cipolle
un po' di zucchero di Canna
e
una goccia di aceto balsamico
basta
per invitare l'Amico al tavolo

Laggiù
nella credenza vuota

panna
e
mela

nel riso

spengono in dolcezza l'incendio di un curry indiano

 

1
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 04/03/2016 13:03
    Molto apprezzata e quindi piaciuta questa tua deliziosa!
  • silvia leuzzi il 03/03/2016 08:14
    Beccata un'altra ricettina saporita giust'appunto in questa mattina di pioggia e grandine. Bellissima l'immagine del pianto delle cipolle caramellato con zucchero di canna. Sei un grande non ho dubbi, un abbraccione a rileggerci, ora me tocca lavora' ahahahhah
  • Rocco Michele LETTINI il 03/03/2016 07:52
    UN METAFORICO VERSEGGIO... CHE RICERCA LA PUREZZA E L'UNICITA' DEL SINCERO AMARE... SERENA GIORNATA VINCE'.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0