accedi   |   crea nuovo account

Autunno

Sono un ramo piccolo
di quell'albero grande della via
quasi sorpreso dall'autunno che mi tocca.

Ad una ad una se ne vanno via
le foglie stanche, rosse... le più belle

a tutte affido un messaggio dolce
per un volteggio lento... in mezzo al vento

mi raccomando come fa padre al figlio
di stare attende... quando toccheranno terra

ed anche nel disordine atterrare
chiara scrivetemi... almeno una parola, sola.

Grazie
perchè m'è stato dato desser qui con voi
perchè ho ancora tanto tempo per pensare
perchè l'amore m'ha visto... e si fermato
perchè la terra bella mi ha omaggiato
e con persone buone m'ha circondato.

Grazie
perchè c'è chi nu teni niente
e dice a tutti che fortunato come me.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0