PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Angolo di pietra

Pensiamo a un tempo
che dura un quarto d'ora
e poi si volatilizza nello spazio

inghiottito

(le parentesi si rassomigliano
un po' ovunque)
ma
sul tuo taccuino di farmacista antica
è scritto
un quarto di osservazione
un quarto di tirocinio
un quarto di lezione
un quarto d'amore

e così si capisce
che l'ultimo istante è quello più importante
eccitato levriero
corre verso il suo angolo di pietra
che scruta il silenzio.

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 11/03/2016 07:42
    Interessante, una poetica riflessione sul tempo.
  • Vincenzo Capitanucci il 10/03/2016 16:44
    osservare... praticare... imparare.. per saper amare.. fino all'ultimo istante... di un tempo che dura veramente poco.. prima di accasciarsi nel suo angolo di pietra... a scrutare l'eternità del silenzio..
  • Rocco Michele LETTINI il 10/03/2016 13:33
    UN INTERESSANTE E ISTRUTTIVO VERSEGGIO... LIETO MERIGGIO ROBERTO.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0