username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Pianto

Ti ho guardata
di fronte a una sedia.
Sedevi nella penombra
di una stanza vuota,
attorno a te soltanto un tavolo.
Piangevi...
e nel tuo pianto
ho scorto l'amore,
questo amore che non riuscivo a capire,
un amore disperato
chiuso per sempre nel tuo animo,
parole che non riuscivo a decifrare,
sepolte nel profondo del tuo cuore.
Piangevi...
e non riuscivo a comprendere questo tuo pianto,
sentimento profondo che ci legava,
ma respinto per sempre dal mio cuore

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 12/03/2016 11:48
    Se l'amore è anche pianto e non ci se ne accorge. Riflettere aiuta a capire.
  • Rocco Michele LETTINI il 12/03/2016 05:54
    UN ESPLICITO QUANTO ESPRESSIVO DECANTO...
    SERENO FINE SETTIMANA PASQUALE.

2 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 25/05/2016 10:10
    Un amore che arriva al pianto è sempre doloroso e difficile da vivere.
    Piaciuta.
  • Tony Golfarelli il 12/03/2016 13:46
    piacevole, ma scorgere il pianto nell'amore mi incupisce

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0