PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Come

Come
rosa d'inverno
al mio sentire

vieni

come
la spiga di grano
allo zelo del papavero rosso

come
pulpito del giorno

a sfaccendare

dalla polvere

il fervore

delle ore

come
onda di mare sbocci in schiuma di luce e petalo ostinato di increspato fiore

 

4
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 14/03/2016 23:10
    Splendida Vincenzo... complimenti..
  • Don Pompeo Mongiello il 14/03/2016 13:02
    Un plauso ben meritato per questa tua eccezionale!
  • Rocco Michele LETTINI il 14/03/2016 09:57
    Eccezionalmente sequelato... un ammalio poetico. Il mio elogio e la mia lieta giornata.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0