PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Se ti tocco

Se ti tocco succede
che s'arrampica sulle
mie mani il desiderio.
Succede che m'appaiono
i tuoi seni bianchi
come le dune nel deserto
e tristi perché nessun'altra
mano oltre la mia
li potrà toccare.
Succede di vedere
la tua pelle così bambina,
trasparente nell'azzurro
delle vene, e io
la bacio, con la lingua,
la mordicchio, mischiando
la saliva al calore
dei piccoli peli induriti.
Succede che mi scordo
di essere infelice,
perché le mani sono
il nostro radar per captare
il mondo, e quando ti tocco,
di sfuggita, con la testa
sovrappensiero, il brivido
che mi prende tutto nel corpo
mi dice che è bello questo
starsene a fissarsi,
che è un sogno, che è
così imprevedibile
e forte che sembra quasi
non debba finire mai.

 

2
0 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Federica Cavalera il 20/03/2016 14:30
    Una poesia che denota il trasporto sentimentale scritta in maniera accattivante. Il tocco che trasmette un emozione...
  • Vincenzo Capitanucci il 16/03/2016 08:14
    nell'accarezzarti dimentico la mia infelicità ..
  • Rocco Michele LETTINI il 16/03/2016 06:37
    SUCCEDE... CHE LASCI UNA ADORABILE POESIA D'AMORE... SENTIMENTALMENTE ECCEZIONALE. LIETA GIORNATA FERDINANDO.

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0