PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'uomo dalle lacrime di mare

A cosa mi servirebbe una barca
se non esistesse più il mare

potrei costruirne mille
rubando il legno dai giardini dei mie vicini

ma
non potrei riprodurre nemmeno una goccia d'acqua salata

se non nelle mareggiate dei miei occhi

Oggi
le barche sono sovraffollate

e

tristi

 

3
1 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 17/03/2016 15:08
    Molto bravo da meritare i miei più vivi complimenti!
  • Anonimo il 16/03/2016 15:19
    Una barca senza mare è come la vita senza amore rimane a marcire su quell'arida riva... Stupenda Vi molto bella
  • Rocco Michele LETTINI il 16/03/2016 12:26
    UN SENSIBILE VERSEGGIO PREGNO DI RIFLESSIONE NON MANCANTE DI ESPRESSIVITA' DA FARNE TESORO.
    LIETO MERIGGIO.
  • silvia leuzzi il 16/03/2016 11:41
    Una barca o un battello quell'acqua che fluisce sotto come la vita che ci scorre addosso. Molto bella davvero, la condivido su facebook ciao e buona giornata Vic
  • Mario Olimpieri il 16/03/2016 08:38
    Una barca senza mare è come un uccello senza ali.

1 commenti:

  • TIZIANA GAY il 17/03/2016 13:28
    cosa saremmo senza mare... bravo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0