accedi   |   crea nuovo account

Punti e sospiri

Dall'orgoglio o dal distacco
ritornano le immagini
con furia nuova
che dona loro
gocce
di
veleno
di
scorpione

Ciò che è irreale
non cessa di essere bello
nella notte pietrosa che fa lunghi
i suoni dei
"non importa"
bitume cosmico
che solo ieri aveva l'aspro odore
del Malecon
e delle sue fanciulle nate per essere

punti e sospiri.

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 16/03/2016 12:38
    PUNTI E SOSPIRI DI CAPITOLI CHE CERCANO UN FINALE A LIETO FINE... DOPO TANTO SOFFRIRE... DOPO TANTO PATIRE... PER COTANTA MALVAGIA QUOTIDIANITA'...
    UN LECITO ET OCULATO CONSIDERARE... LIETO MERIGGIO ROBERTO.

2 commenti:

  • TIZIANA GAY il 23/03/2016 08:59
    cio' che è irreale non cessa di essere bello! bravo!
  • Gianni Spadavecchia il 19/03/2016 09:07
    Quel sapore amaro del "non importa", quel rammarico.
    Bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0