PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

A Elisa

Amore mio,
mia cara e dolce
ELISA,
tu stai crescendo
in bontà e sapienza,
e voglia il cielo conservarti ognor
libera e gioviale!
Il nonno vorrebbe augurarti
fiori senza spine,
strade sempre agevoli
e un'eterna primavera,
ma la vita non è tale;
allor per te non invoco
l'assenza di ostacoli,
ma la volontà e la forza
di affrontarli e superarli.
Lievi ti siano le spine,
possibili le salite
e luminose le stagioni tutte,
anche il duro e freddo inverno
e, se in qualche ostacolo
inciamperai,
abbi la forza di presto rialzarti
e continuare il percorso.
Questa è la vita,
mia adorata ELISA,
cadere e rialzarsi,
cadere e rialzarsi ancora
e mai restare a terra
sconfitto e sconsolato.
Possa tu ognor rialzarti,
riprendere il cammino
e superare ancor gli ostacoli,
tutti,
SEMPRE!

 

2
3 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 22/03/2016 18:28
    E tu gran vigliacco preparati la fossa, molto lontana da lo purgatorio.
  • Rocco Michele LETTINI il 19/03/2016 19:18
    UNA DEDICA AL SUPERLATIVO ADORARE...
    LIETA SERATA MARIO.
  • Vincenzo Capitanucci il 19/03/2016 10:15
    Lievi ti siano le spine,
    possibili le salite
    e luminose le stagioni... tutte... bella dedica.. Mario...
  • Gianni Spadavecchia il 19/03/2016 09:16
    Sempre, poco alla volta. Un augurio speciale e splendido. Ma soprattutto onesto. La vita è questa, fatta di ostacoli e salite e delusioni. Ma con la forza e l'amore si superano.

3 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 22/03/2016 18:29
    Una storia vecchia, che io senza orecchie, l'ho saputa suonare al flauto e al piano.
  • Mario Olimpieri il 20/03/2016 07:14
    Buona domenica, Rocco, e grazie del commento.
  • Mario Olimpieri il 19/03/2016 12:34
    Ringrazio Gianni e Vincenzo per aver apprezzato questa poesia.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0