PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In questo segno ci riconosceremo

Ne lo nome de lo Padre
de la Madre
de lo figlio
e de lo Creato
da Loro a noi donato.

Amen

 

1
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 21/03/2016 06:30
    Il Padre ci ha condotto alla Madre... e nella nascita del Figlio è esplosa la gioia del Creato.. un dono d'amore..
  • Rocco Michele LETTINI il 21/03/2016 02:55
    COSI SIA'... NEL FASCINO DELLA TUA STRAORDINARIA PREGHIERA.
    SERENA SETTIMANA PASQUALE.

1 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 21/03/2016 15:33
    Le parole di questa mia opera sono semplicissime; l'interpretazione invece è molto più complicata. Innanzitutto manca il Padre terreno, San Giuseppe, mettendoci Maria non è possibile ignorarlo. Per cui io penso, portandosi la mano su la fronte: In nome del Padre,
    toccandosi il petto; del Figlio, toccandosi il cuore; della Madre, toccandosi la parte opposta; del padre adottivo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0