username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vecchio

Il viso di un uomo
non più giovane,
racconta la bellezza
della sua gioventù.
Le pieghe ai lati
della bocca chiusa,
parlano di autorevolezza
nei confronti della vita.
Gli occhi, ancora grandi,
e dallo sguardo pungente,
ti fissano senza ritegno,
come a voler scrutare
la tua interezza.
Ritrovano l'innocenza
di un bambino che
si stupisce e si spalancano
per fissare nell'animo
la bellezza del mondo.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 22/09/2016 11:19
    Dentro l'anima di un anziano ci trovi saggezza, ma nei suoi occhi trovi quella gioventù mai del tutto spenta e scomparsa.
    Molto apprezzata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0