username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Ad Eleonora

Mista nel miscuglio
di sensi ed anima
una soffice carezza
riempie il viver tuo.

Amore non si rivela
nel buio della stanza
se abbracci il seno
se sdegni la mia voglia.

Al mutar di un'eccezione
affido le mie pene dure
al transito d'un bagliore
bruciante di passione.

Sconvolgi l'aria tesa
qual lenzuolo annodato
satura in fremente attesa
del battito della tempesta.

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 18/06/2016 10:38
    Piaciuta ed apprezzata questa tua molto bella!
  • Gianni Spadavecchia il 07/04/2016 10:22
    Un'attesa fremente e passionale incorniciata da quel lenzuolo annodato, quasi ad immaginare un romantico abbraccio tra voi due.
  • Anonimo il 26/03/2016 15:15
    Quel lenzuolo annodato... Sei molto romantico.

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0