accedi   |   crea nuovo account

Momenti di solitudine

Il sole viene inghiottito dal mare
mentre assorta avvolta da una coperta
siedo sulla sabbia.

Questo acquerello dinanzi ai miei occhi
fa emergere lo smarrimento che regna
nel cuore.

Proprio come le orme nella sabbia che si allontanano da me
così l'amore appena finito,
quando non trova ragion d'esistere.

Tutto intorno il nulla regna sovrano
la pineta alle mie spalle
emana un odore intenso che pervade i miei sensi.

Il ricordo di quello che è stato si affievolisce
il dolore lascia spazio al vuoto
il vuoto ti assorbe nell'abisso più profondo.

 

4
2 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • frivolous b. il 14/04/2016 09:19
    Amore, mare, pineta, dolore, rimuginare... tutto perfetto, brava!
  • Domiziana Gigliotti il 26/03/2016 17:31
    "Il sole viene inghiottito dal mare"... quando all'alba sorgerà nell'aria ci sarà una nuova ed insuperabile essenza che invaderà l'anima e colmerà il "vuoto".
  • Rocco Michele LETTINI il 26/03/2016 13:40
    Un sentito quanto toccante verseggio...
    IL MIO AUGURIO DI UNA SERENA E SANTA PASQUA A TE E AI TUOI CARI DA SEMPRE.
    *****
  • Anonimo il 26/03/2016 09:54
    I due limiti: la pineta e il mare. Il sole non scalda come prima quando l'amore non era un vuoto profondo. Le orme che scompaiono possono sempre ritornare con un nuovo amore.
    Buona Pasqua, Federica.
  • vincent corbo il 26/03/2016 09:05
    La fine di un amore descritto da un paesaggio dell'anima. Riesce a trasmette un senso di vuoto.

2 commenti:

  • Federica Cavalera il 28/03/2016 09:05
    Grazie Gianni si è stato un errore di battitura.
  • Gianni Spadavecchia il 27/03/2016 09:08
    Molto forti le immagini, belle belle belle.
    Se posso permettermi un appunto "emana un'odore", senza apostrofo, sarà stata una distrazione.
    Buona giornata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0