PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Una croce sul soffitto

Ieri sera andando a letto
per tristezza o non so altro

avevo l'intenzione
come spesso mi capita

di passare una notte immensa

eterna

e
invece stamattina

- dovete sapere che il telaio della mia porta finestra
mescolandosi alle rare luci del paese sottostante e dello stellato cielo
forma l'ombra di una croce sul soffitto

e
la ringhiera del terrazzo
proietta sulla parete

una rampa di scale con acuminate lance
a cui il mio sguardo non può fuggire -

mi sono ritrovato meditabondo tra le braccia dell'alba senza aver chiuso occhio

Irrisolto

 

3
0 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 01/04/2016 13:15
    Veramente molto piaciuta questa tua fantastica.
  • Rocco Michele LETTINI il 31/03/2016 08:19
    UN ALTERNARSI DI GIORNI... SIMILI ET IRRISOLTI... E IL TORMENTO DIVIENE SENATORE...
    VERSI DA MEDITARE VINCENZO.
    *****

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0