accedi   |   crea nuovo account

Estasi

Chiudo gli occhi,
l'eco di un sogno espande
l'emozione travolge
l'aria ha un dolce profumo d'alga
l'onda accarezza la riva
mescola conchiglie e sabbia
delicatamente mormora il riflusso.

Fantastica notte di luna piena
splende in cielo specchiandosi sul mare
una lunga scia d'argento l'unisce all'orizzonte
mentre l'universo offre sfavillante sipario.

L'ora scorre incurante, rincorre la notte
che cosa importa se memoria si perde nel riflesso
il pensiero vola aleggia sull'ombra
il ricordo riaccende l'estate
profuma di te vita d'amore vestita
mentre travolgente passione increspa l'onda.

Nella solitudine ho abbracciato abissi
mentre il giorno timidamente sbadiglia
donando un nuovo domani nella speranza
mentre il destino scompiglia gocce di memoria
l'attimo si veste di vita con le ali del passato.

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 06/04/2016 14:20
    ESPRESSIVAMENTE ENCOMIABILE... STROFE FORGIATE CON MAESTRIA.
    LIETO MERIGGIO.
    *****

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 05/05/2016 10:56
    Mischiare il sentimento con la grandezza del mare e la bellezza di conchiglie e onde.
    Ottima scelta.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0