accedi   |   crea nuovo account

La superficie della musica

La luna aveva lo stesso colore
Della camicia traforata

I passi indicavano
Una preghiera speciale fatta
Per salvare Dio

Noi così vicini al desiderio
Sappiamo ora vivere
Dove nasce la voce
E afferra la superficie
Della musica

Grappolo vuoto che riflette la luce.

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 08/04/2016 09:15
    noi così vicini alla grande vendemmia... raccogliamo grappoli vuoti.. che della luce sono soltanto il riflesso..
  • Rocco Michele LETTINI il 08/04/2016 04:01
    UN ESAUSTIVO QUANTO ESPLICITO VERSEGGIO DEGNO DI MEDITAZIONE.
    *****

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 08/04/2016 09:17
    anche se so che al vuoto.. non dai un significato negativo.. perché solo una coppa vuota.. può contenere l'immenso..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0