PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

L'ultima lampara

Per non andare tutti quanti a fondo

dovevamo
contro ogni umana logica

bastonare
una moltitudine di disperate mani

che
in ultima luce di lampara
si aggrappava

ai bordi della nostra barca

 

l'autore Vincenzo Capitanucci ha riportato queste note sull'opera

dal film Terraferma di Emanuele Crialese... che film non è .. il dramma dei clandestini.. dei pescatori.. delle popolazioni locali... che aiutandoli rischiano la prigione..


2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Federica Cavalera il 11/04/2016 20:38
    una realtà purtroppo che sembra non aver soluzione... e quando arrivano qua stanno anche peggio.. un dramma dell'uomo che sfida la natura in cerca di una vita migliore che sembra ormai utopia.
  • Rocco Michele LETTINI il 08/04/2016 09:35
    UNA MESTA... TOCCANTE REALTA'... CHE SI FA GIOCO DI POVERI SVENTURARATI... DI ANIME ANCOR PRODIGHE E DI NOBILI INTENTI...
    IL MIO ELOGIO VINCENZO.

1 commenti:

  • leopoldo il 08/04/2016 10:52
    Triste realtà, messa in versi, da te, Vincenzo. Bella comunque.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0