accedi   |   crea nuovo account

Case Chiuse...

Case chiuse,
Tapparelle, come
Occhi non vedono
I sentieri del cuore;
Occupati,
Strade invase
Da maledicerie…
Parole lasciate,
Sole,
Voi e noi…
Per case isolate
Senza accessi
Né eccessi!
Siamo celle
Senza chiavistelli,
Persi nei nostri pensieri
Raccolti nei cuori
Ahimè distrutti dai rancori

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • augusto villa il 06/10/2013 21:32
    bella poesia... per contenuto e per come è scritta.
    Con le maiuscole al loro posto... l'avrei goduta di piu'... comunque complimenti, bravo!
  • Vincenzo Capitanucci il 15/12/2008 07:45
    Siamo cessi... scusa la parola... lasciata sola... fra maledicerie e rancori..

    Bellissima...
  • Adamo Musella il 14/12/2008 21:02
    Lasciarla partire è un po' farla diventare adulta... per ritrovare parole mai sentite. Molto bella la poesia Iaphet ciao
  • 8y il 18/05/2008 15:51
    bella...
  • Alessandro Castellarin il 19/10/2007 10:18
    Bellissima... e travolgente!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0