accedi   |   crea nuovo account

Retrocedere nel tempo

Passeggero distratto
retrocedi nel tempo
e lo sguardo posa
su queste magiche
secolari mura

Spazio concedi
sulle pietre dolenti
ai piedi leggeri

Inoltra la vista
ai ricoveri che furono
e se puoi allieta
l'animo tuo stanco
con le tenui pennellate

Ai versi che sparsi scorrono
per postulare ausilio
a chi tanta grandezza ci tramanda
dài possente voce

 

0
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Mario Olimpieri il 16/04/2016 17:00
    È giusto osannare il passato e le sue opere.
  • Rocco Michele LETTINI il 16/04/2016 11:19
    UN ARGUTA DEDICA CHE LASCIA ESPRESSIVITA' E MEDITAZIONE.
    SERENO FINE SETTIMANA MARIA ROSA.
    *****

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0