accedi   |   crea nuovo account

Non luoghi

L'uno è il perdersi nei molti.
Sono incontri,
Sono scontri,
Sono volti.
S'inseguono treni
S' attendono voli
Si archiviano i pensieri
tra le righe dei giornali.
Si alternano i vecchi ai
nuovi passi,
i nuovi ai vecchi passi.
Alcuni incerti
Alcuni fieri
Alcuni stanchi
di ciò che è stato ieri.
Tempi stretti
nel rispetto
delle proprie coincidenze.
infiniti istanti interni
allineano collane di pensieri
severi e vigili,
lontani e soffici.
Non luoghi
il silenzio del colore delle voci.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 09/06/2016 08:55
    Poesia molto ben ritmata. Mi piace l'idea del silenzio del colore delle voci. Non so perchè ma immagino sfumature di rosso. Colori caldi, che sappiano avvolgere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0