accedi   |   crea nuovo account

Humanities

I suoni aiutano
a ricordare il cambio delle vecchie auto
al volante,
cling o clang,
timone che arrestava
la pioggia e chiedeva sigarette nervose
macedonia extra
alle confidenze dell'amica
Molto lontana era l'estate del sud
nei vetri appannati
orizzonti in cerca
di rassicurazione
e di passatempi imperiali


humanities accarezzate
dal vento marino.

 

1
1 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 26/04/2016 04:41
    HAI TRASMESSO MAGISTRALMENTE IL REALE, DISCUTIBILE... NOSTRO QUOTIDIANO OSSERVARE.
  • Don Pompeo Mongiello il 23/04/2016 11:43
    Mi limito alla forma e allo stile, che trovo bellissime entrambe.
  • Vincenzo Capitanucci il 23/04/2016 03:18
    preferisco le Camel azzurre... sono utili per attraversare a dorso di dromedario ... un deserto emotivo... e sentire le umanità nostre accarezzate da un vento marino.. bellissima Roberto..

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 23/04/2016 07:58
    anche se macedonia ci fa pensare ad un insieme.. di popoli.. di etnie diverse.. ed extra .. al problema degli extra-comunitari.. ora bloccati in quella regione dell'essere

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0