PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La moneta ( mon état)

Ho un lato testa
ed
uno croce

sono rimasta in piedi su uno zigrinato bilico di lineette orizzontali

ho la doppia faccia di un corpo vacillante
e
di un'onda luminosa me(n)dicante

Se nella notte
mi vedrai rotolare verso il baratro sempre vuoto di un barattolo d'artista

non preoccuparti

sono in cerca
di un accordo

e
di un baratto musicale materialmente spirituale

 

2
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 23/04/2016 11:46
    Spero che comunque sei rimasto uomo, tra l'altro la trovo grande.

1 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 23/04/2016 08:57
    Una moneta impersonificata tra i rumori della notte, le nostre fragilità ed i nostri momenti di buio.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0