username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Isola sei nel cuore

Terra mia,
solitaria e ardente
sei nel cuore di chi ti brama
e non ti vede.
Celar non si può
dei lontani tuoi figli
l'antico amor.
Nello sfarzo crescente
facile non è
annegar la mente.
Lunga è l'attesa
più potente
il compenso sarà
per chi presto o tardi
la tua cinta varcherà,
oh, amata Sardegna!

 

0
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 03/05/2016 12:03
    Un plauso floreale maggiolino per questa tua bellissima.
  • Rocco Michele LETTINI il 28/04/2016 17:06
    Un omaggio poetico a l'adorabile Sardegna in espressivi e spontanei versi.
    La mia lode e le mie *****
  • andrea il 28/04/2016 11:24
    ho sempre sognata di veder la sardegna, una delle poche regioni non viste e spero di poterlo fare presto,è una terra affascinante.

5 commenti:

  • Maria Rosa Cugudda il 03/05/2016 13:07
    Grazie infinite, Pompeo.
  • Maria Rosa Cugudda il 02/05/2016 21:57
    Sono contenta, Mario, hai avuto modo di conoscela e sono certa che ti manca! grazie di cuore!
  • Mario Olimpieri il 02/05/2016 17:33
    La tua amata Sardegna manca a molti, anche a me, avendoci prestato il servizio militare a Cagliari e a Sassari.
  • Maria Rosa Cugudda il 28/04/2016 22:34
    Ti ringrazio, Rocco, sei sempre molto gentile!
  • Maria Rosa Cugudda il 28/04/2016 11:31
    Grazie, Andrea, ti manca qualcosa!
    un caro saluto, maria rosa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0