PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Perchè , non c'è un perchè

In un angolo sdraiato
testa china sopra il petto
un pupazzo abbandonato
il tuo cuore non ha retto

l'ago ancora nel tuo braccio
quel veleno nelle vene
freddo ormai sei come ghiaccio
son finite le tue pene

e ti guardano stupiti
i tuoi cari son li accanto
vuoti quasi inebetiti
senza lacrime quel pianto

mute sono mille domande
rimarrà senza risposta
quel dolore cosi grande
un vagare senza sosta

rimarran mille perchè
quale è stato il loro sbaglio
tra i puo darsi i forse e i se
non vedranno più quel figlio

nei rimorsi dopo persi
moriranno un po' ogni giorno
nel cercare ormai dispersi
quale senso ha quell'inferno

 

3
2 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 29/04/2016 09:53
    Nel 1998 due giorni dopo Natale così è stata ritrovata dalla madre una compagna di classe del liceo di mio marito, ormai quasi quarantenne e con un posto di dirigente architetto al Comune di Roma. Non c'è un perché e mai ci sarà, resta solo il silenzio e il vuoto di una famiglia distrutta. Bellissima
  • Vincenzo Capitanucci il 29/04/2016 07:07
    Perché ... per quale senso di vuoto.. violentasti i Tuoi paradisi naturali.. l'artificio non paga... ora il Tuo spegnerti trasmette ai Tuoi cari... solo morte...
  • Rocco Michele LETTINI il 29/04/2016 06:36
    ESPLICITO E CHIARO VERSEGGIO OCULATAMENTE FORGIATO IN SUPERBE QUARTINE...
    LIETA GIORNATA ANDREA
    *****

2 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 29/04/2016 10:49
    Una chiusa straziante ma, nel complesso, poesia davvero musicale.
    Molto apprezzata;non importa quanti perchè ci sapremo dare, il dolore non ascolta ragione, colpisce comunque.
  • Fabio Magris il 28/04/2016 19:19
    Molto vera, intensa, toccante. Mi è entrata diritta al cuore

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0