accedi   |   crea nuovo account

Il Calagio

Ogni volta
che a Colonnata
torno
non so
come e perchè
immediatamente
dai segreti della memoria
fluisce e schizza fuori
e qual spezzone di film
si propone
l'arrivo sbuffante
che dalla galleria appare
del treno
che il marmo
fino al mare
trasportava.

Arrivava fin qui
al Calagio
in mezzo
alle Apuane!

Ora dei binari
si son perse
pure le tracce
e asfalto
macchine
ed il bus navetta
per il paese
recitano
un altro film.

Così all'immancabile
mentale confronto
i segreti della memoria
sanno e trasmettono
una umanità
che l'arida realtà presente
ha cancellato.

Ferita sempre fresca
e nell'animo dolorante.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0