accedi   |   crea nuovo account

Per Te

Per te avrei rubato la luna rendendo complici le stelle e avrei impedito al sole di svegliarci ed al vento di fare rumore.
Poi ho capito che la Vita non vive di luna o di stelle, nè del sole o del vento ma di carne e ossa, sangue e lacrime, paure e coraggio, vittorie e sconfitte.
Ho guardato le cose del mondo avvertendone la sofferenza ed il dolore.
Cerco di vivere l'amore, adesso, seguendone le traccie e gli odori, senza certezze, senza progetti.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0