PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Premonizione sotto un albero

tu,
ai miei occhi,
sei come dinamite,
ed ogni tanto,
io,
ho bisogno di esplodere,
in modo positivo,
allontanando l'indigenza,
che mi porto dentro.
Ma alla fine tutto torna,
e quel tutto,
è un niente che non va.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0