accedi   |   crea nuovo account

Strizzon al cor

Passeggiando
con me stesso
al meriggio
per la città
tracce non scorgo
anche se svoltando
agli angoli delle strade
ho come la sensazione
che mi seguano
ma sono solo i ricordi
e questi non lasciano
ombra.

Sono il vissuto
depositato
nella cassaforte
della memoria.

I partigiani
da me conosciuti
con in testa
il comandante Memo
Remo Corsi,
Emmanuele Cordiviola,
Pezzica Dante,
Rovetti Lino,
Mariani Giuseppe
Milanta Renzo
e altri come Andrei
primo sindaco
dopo la liberazione
se ne sono andati.

Rivedendo
proiettate
nella mente
le riunioni
le manifestazioni
le iniziative
intraprese
negli anni
avverto forte
uno "strizzon al cor".

Mi trovo così
come traslato
in Piazza 2 Giugno
dove su bianco macigno
squadrato di marmo
due giovani si fermano

12

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0