accedi   |   crea nuovo account

Il Vuoto

Ogni tanto la notte,
in un sogno profondo
e senza proprio volerlo
volavi

Questo è un modo indolore
per testar la caduta,
per sentirti senz'aria
e ricadere sul letto.

Poi c'è un vuoto di testa
anche quando a girarla
ti rimbomba il cervello
quando proprio non riesci
a vedere che fare.

C'è anche il vuoto del cuore
quando hai fatto e rifatto
non partendo dal centro,
quando vedi che hai fatto
senza mai costruire.

Tanto vuoto
ed è vero
sia di dentro che fuori,
ma se tu non rinunci
questo vuoto si riempie
di vita.

 

1
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Vincenzo Capitanucci il 29/04/2016 13:50
    bella Pietro... solo il vuoto... può accogliere il Tutto..

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0